Essere giovani in Campania diventa un vantaggio.

La Regione Campania si  dota di strumenti normativi e finanziari pensati per  la generazione dei giovani al fine di stimolarne creatività e capacità progettuale, sia come singoli sia in associazioni e aggregazioni informali.

E’ un vero e proprio  cambio di passo rispetto al passato perché i giovani vengono considerati non solo destinatari di interventi dei servizi e della assistenza, ma protagonisti di un nuovo modo di  costruire il loro futuro consolidando le esperienze nel presente facendo aggregazione, migliorando il contesto sociale e favorendo le condizioni di occupabilità.

La Campania è una regione speciale perché è tra le poche in Italia e in Europa che può disporre di un  capitale umano inestimabile, i giovani  che danno linfa e innovazione alle dinamiche di sviluppo e di benessere s della società, ma al tempo stesso soffre del divario tra limitate opportunità di espressione e alta offerta di talenti e competenze che mortifica le aspirazioni dei giovani, costretti a cercare altrove, in Italia e all’estero, sbocchi e occasioni di crescita.

Il Disegno di Legge “Costruire il Futuro. Nuove politiche per i giovani”* traccia in modo organico finalità, destinatari delle misure e strumenti per il perseguimento del benessere e del pieno sviluppo dei giovani che vivono sul territorio campano e individua la Regione Campania quale ente promotore di politiche finalizzate a sostenere percorsi di crescita e di autonomia e di valorizzazione della cultura del merito. Il Piano Triennale Giovani individua una ampia serie di interventi nel medio termine che incoraggiano la propensione creativa, il talento dei giovani campani e migliorano le condizioni di vita nei luoghi in cui i giovani possono esprimere le loro capacità e coltivare i loro interessi.

leggi tutto