Scadrà il prossimo 22 maggio 2019 il Bando Beni Confiscati promosso da Fondazione con il Sud e Fondazione Peppino Vismara. “Il Bando è rivolto alle organizzazioni del Terzo Settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia le quali possono presentare proposte di valorizzazione di beni confiscati già assegnati, prevedendo l’avvio di nuove attività di economia sociale”

E’ necessario presentare la proposta progettuale in partenariato che coinvolga tre soggetti di cui almeno due devono essere ETS. Nei progetti potranno essere coinvolti, inoltre, il mondo economico, quello delle istituzioni, delle università e della ricerca. I candidati dovranno dimostrare di avere il bene oggetto dell’intervento nella propria disponibilità per almeno 10 anni.

Il bene confiscato potrà essere messo in rete con altri beni confiscati prevedendo interventi su più beni.

I progetti potranno avere un costo massimo di 500.000,00 euro e prevedere un cofinanziamento pari al 20%del costo complessivo del progetto la cui durata dovrà essere compresa tra i 24 e i 48 mesi.

La presentazione della proposta di progetto va fatta esclusivamente on line attraverso la piattaforma CHÅIROS.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale del bando: clicca qui.

Per supporto alla progettazione scrivi a info@associazionepixel.org